Home / Saluti istituzionali

La Città di Eboli ospita la 29esima edizione del Memorial di Karate Ciro Bracciante Trofeo Italia, un evento che ogni anno coniuga lo sport con la solidarietà, la beneficenza, l’amicizia e che sempre calamita al PalaSele di via dell’Atletica, migliaia di atleti italiani, europei, mondiali e rappresentanti di numerosi gruppi sportivi militari.

Saluto con amicizia quanti anche quest’anno prenderanno parte a questa autentica festa del karate e dello sport e abbraccio fraternamente Antonio Bracciante, ideatore di questo evento che insieme alla beneficenza, presta attenzione ai bisognosi e agli ultimi e si prodiga per la diffusione tra le nuove generazioni dell’antica disciplina marziale nata da Okinawa, “l’arte della mano vuota”.

La Città di Eboli, Città dello Sport, lieta di ospitare anche la 29esima edizione del Memorial Ciro Bracciante, saluta gli atleti, i giudici, le società sportive, le famiglie.

W lo sport

Massimo Cariello

Sindaco di eboli (SA)

Saluto con affetto gli organizzatori ed i partecipanti alle 29ma Edizione del Memorial di Karate Ciro Bracciante che ancora una volta richiamerà migliaia di persone nella nostra regione Campania.

E’ un evento che continua a crescere di anno in anno grazie all’impegno quotidiano e tenace dei promotori ed all’entusiasmo delle società e gruppi sportivi coinvolti che rendono le gare intense e spettacolari.

Le arti marziali, insieme alla componente agonistica, hanno anche un grande valore pedagogico. Sono molto formative perchè abituano gli atleti ad una severa disciplina , all’autocontrollo, all’eleganza del gesto. 

Complimenti dunque a chi si cimenta in questa pratica che ben sintetizza anche i valori dell’olimpismo particolarmente rilevanti in questa vigilia di Universiadi 2019 che stiamo vivendo con crescente entusiasmo.

Ci prepariamo ad accogliere il meglio della gioventù sportiva del mondo, in un evento che sarà una grande vetrina promozionale per la Campania oltre che un inno alla pace ed alla fratellanza universale. Le splendide gare del Memorial sono il miglior modo possibile per prepararci a questa festa dello sport.

Buon divertimento a tutti e che vinca il migliore

Vincenzo De Luca

Presidente regione campania

Con grande piacere porgo il mio benvenuto agli atleti, ai loro accompagnatori, ai tecnici ed a coloro che parteciperanno al 29° Memorial di Karate Ciro Bracciante–Trofeo Italia Giovanissimi FIJLKAM e potranno vivere un’esperienza sportiva di valore.

Questo atteso e consolidato appuntamento sportivo offre uno spettacolo entusiasmante in cui numerosi giovani, suddivisi per fasce di età, saranno i veri protagonisti pronti a confrontarsi nel rispetto delle regole e del fair play.

Gli organizzatori hanno inteso valorizzare la primaria funzione aggregante ed educativa dello Sport con la proposta di un interessante Seminario Tecnico, dedicato all’attività preagonistica,  con l’intento di focalizzare l’attenzione sulla preparazione fisica del bambino, nel Karate, attraverso un approccio ludico.

Come per le passate edizioni confido nel più ampio e meritato successo della manifestazione supportato anche dal consenso di un caloroso ed esperto pubblico che, nel corso degli anni, ha imparato ad apprezzarne gli sforzi organizzativi e l’alto contenuto tecnico

Guglielmo Talento

componente giunta nazionale coni

Rivolgo con grande piacere il più caloroso saluto della Federazione e mio personale a tutti i partecipanti alla 29° edizione del Trofeo Italia Gran Premio Giovanissimi di Karate, dedicato alla memoria di un grande sportivo, Ciro Bracciante. Sono moltissimi i giovanissimi Atleti ed Atlete attesi nell’accogliente PalaSele della ospitale cittadina di Eboli.

Questo evento sportivo rappresenta un appuntamento di spicco nel panorama agonistico nazionale ed una imperdibile opportunità per i giovani karateka di confrontarsi e mettere pienamente in mostra il loro talento in erba.

L’occasione è gradita per rivolgere un sincero ringraziamento agli amministratori locali del Comune di Eboli che dimostrano grande sensibilità e spirito di collaborazione per la realizzazione di un evento di questo spessore promozionale e per esprimere al Comitato Regionale Campania Settore Karate, in primo piano nell’impegnativo sforzo organizzativo. Il mio vivo apprezzamento va, soprattutto, ad Antonio Bracciante ed al suo Staff per l’instancabile lavoro di promozione e valorizzazione della disciplina del Karate e dei valori positivi della pratica sportiva.

Auguro quindi a tutti coloro che saranno presenti alla competizione, ai Tecnici ed agli Atleti che si sfideranno con lealtà e bravura ed al pubblico che certamente accorrerà numeroso, di vivere questo evento all’insegna dell’emozione e della passione sportiva

Domenico Falcone

presidente federazione fijlkam

Sono lieto ed onorato di porgere il più caloroso saluto alle Società Sportive ed a quanti -con veste e funzione diversa- in questa settimana di fine maggio onorano con la loro presenza, il Trofeo Italia Giovanissimi Fijlkam  la 29^ edizione del Memorial Ciro Bracciante, facendoci vivere due splendide giornate di Sport, di Cultura (Chi non ha letto il famoso romanzo di Carlo Levi “Cristo si è fermato ad Eboli”?) e -perché no?- di Turismo.                                                                                   

La grande famiglia del Karate FIJLKAM, oggi rappresentata dal Presidente Nazionale Dott. Domenico Falcone, si ritrova qui ogni anno per la celebrazione – e non esagero – di un rito solenne: confermare alle Autorità ed agli Amministratori le superbe qualità dirigenziali, manageriali e creative degli Organizzatori, garantire -con sempre maggior vigore- gli Sponsor che la loro attenzione ed il loro sostegno a quest’evento, sono ben riposti, non trattandosi della solita volgare richiesta di appoggi finanziari per attività…condominiale, assicurare ai Partecipanti una competizione esemplare per correttezza, funzionalità  (ben 12 Tappeti ed 8 Piste), alto livello tecnico e ricchezza di premi.

Ed è decisamente bello poter dire: Io c’ero! 

Iniziato in sordina, il Memorial, anno dopo anno, ha arricchito con la sua presenza il panorama sportivo nazionale. Il meritato successo di questa competizione, aperta a tutte le Classi d’età, dai Preagonisti ai Master, è testimoniato dagli autorevoli Patrocini concessi dalla Regione Campania, dal Comune di Eboli e dall’Ente di Promozione Sportiva AICS, dal numero sempre crescente dei partecipanti, dal livello tecnico sempre più alto  e dall’attenzione sempre più concreta dei mass media. Il nostro –oserei dire- è un appuntamento ormai irrinunciabile, che esalta non solo il momento agonistico vero e proprio, ma soprattutto i valori etico-sociali, di cui il mondo ha tanto bisogno.            L’edizione di quest’anno, addirittura, comprende anche un Seminario Tecnico teorico-pratico mirato all’attività preagonistica, fucina dei Campioni di domani, in cui vengono date sicure informazioni tecniche, tattiche e culturali sempre aggiornate perché al passo con la ricerca scientifica. 

Per garantire il successo ad eventi di questo livello bisogna disporre di una solida struttura societaria e di un Comitato Organizzatore efficiente ed altamente operativo. Non è, quindi, di circostanza, ma doveroso, l’omaggio sincero da tributare a chi ha creato tutto questo, il Maestro Antonio Bracciante con l’ASD G.S.K. Ciro Bracciante, ed alla schiera dei suoi validi Collaboratori per le energie profuse -in maniera disinteressata- per la realizzazione di questa manifestazione, che, ormai,  è diventata una “classica” e, certamente, promuove l’immagine della Comunità Ebolitana. Ovviamente, tutto questo è possibile solamente se le Autorità e gli Sponsor ci sono vicini: senza il loro appoggio significativo le belle idee ed i bei programmi rimangono, come si suole dire, sulla carta.

 

Un affettuoso ringraziamento, quindi, ed un particolare apprezzamento per la loro presenza al Dott. Massimo Cariello, Sindaco del Comune di Eboli, all’On. Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, all’Avv. Guglielmo Talento, Componente della Giunta Nazionale del CONI, all’On. Bruno Molea, Presidente Nazionale AICS, ed ai Dirigenti Federali FIJLKAM Maestri Sergio Donati, Salvatore Nastro e Aldo Nasti, Gino Nasti e Nicola Mirabella.                                           

Un grazie di cuore alla Barrus Pietro Elefante, Sponsor Tecnico del Memorial e tra le Aziende leader nell’abbigliamento sportivo.

Infine, esprimo il mio più affettuoso augurio di una permanenza serena in questa Città, meravigliosa per tanti aspetti, agli Atleti, ai Tecnici, agli Ufficiali di Gara, ai Dirigenti, ai Medici, ai Giornalisti, ai Teleoperatori ed a quanti partecipano a questo evento sportivo con i sani princìpi del  “ludere non laedere”.

Giuseppe Pellicone

presidente onorario fijlkam

Carissimo Maestro Bracciante, la ringrazio per l’impegno quasi trentennale, da lei assolto in modo eccellente, riguardo l’organizzazione e la buona riuscita dell’evento “Trofeo Ciro Bracciante”. 

Cresciuto e consolidato nel tempo, questo evento sportivo è oggi un’eccellenza tecnica nel panorama del karate, appuntamento sportivo atteso da tutti i giovanissimi atleti, e a beneficio anche della Nazionale Italiana, che da questo “Trofeo” di “approvigiona” di giovani atleti emersi nelle varie categorie. Sono certo che anche quest’anno sarà un grande successo, e con questo auspicio le formulo i miei più sinceri e cordiali saluti

Sergio Donati

vicepresidente fijlkam settore karate

Ventinovesima edizione del Trofeo Bracciante. Ripercorrendo la storia di questo evento ricordo che il maestro Antonio Bracciante voleva una grande  festa sportiva che ricordasse il  Fratello Ciro scomparso. È sempre stato così : una grande festa del karate dove tutti, vincitori e vinti sono premiati rappresentando un momento di  incontro di tanti praticanti che nonostante lo “scontro agonistico” hanno il piacere di vedersi proprio lì, in casa Bracciante. Col tempo questo evento è diventato una gara di tutto rispetto nel panorama agonistico italiano raggiungendo numeri da capogiro, circa 2000 atleti nell’ultima edizione. Ecco che il Maestro Bracciante, allora, fa un passo indietro, ma guardando al futuro, ritrasforma la gara nella festa che ha sempre voluto dedicandola ai bambini, al FUTURO. Con   un progetto presentato  alla Federazione, composto da  una gara e  da un Convegno rivolto ai tecnici volto ad aumentare il know how e la sensibilità verso questa fascia di età, ha fatto diventare questa gara TROFEO ITALIA. Le qualità manegeriali e organizzative del Maestro Bracciante, sono note a tutti ma forse non tutti conoscono il suo Grande Cuore che mette nelle cose che fa ed é la cosa che NOI apprezziamo di più. Ad maiora

Salvatore Nastro

consigliere federale fijlkam

L’AICS, Associazione Italiana Cultura Sport, è impegnata fin dalla sua nascita a promuovere lo sport, specie tra i giovanissimi, come occasione di scambio, di crescita, di condivisione, come educazione al rispetto di sé, delle regole e degli altri. Per questo sostiene eventi sportivi che, come il Trofeo Italia Giovanissimi, incarnano perfettamente la missione e l’impegno civico della promozione dello sport di base.

A questo appuntamento parteciperanno oltre mille giovanissimi, con le loro famiglie: un’occasione da non perdere in termini di promozione per un territorio come Eboli, ma anche per AICS per i quali i grandi eventi sportivi per famiglie sono la migliore opportunità per fare del divertimento e dello sport insieme una grande occasione di educazione e promozione dei valori del fair play e del rispetto reciproco.

Il mio ringraziamento va dunque prima di tutto ai volontari AICS, ai tecnici, ai dirigenti, che con il loro impegno e il loro slancio civico garantiscono ai giovani sportivi le occasioni migliori per confrontarsi in un clima di accoglienza e divertimento, e dunque di crescere secondo i valori comunitari di accoglienza e coesione sociale; e un ringraziamento speciale va a questo territorio e all’attenzione dimostrata nei confronti della promozione sportiva di base.

Buon divertimento a tutti!

Bruno Molea

presidente AICS

Il Memorial “Ciro Bracciante” è andato assumendo negli anni  un ruolo di riferimento nel panorama delle attività agonistiche nazionali di alto profilo della disciplina del Karate.

Una manifestazione che giunge alla XXIX edizione è  ormai matura per ospitare non solo gli eventi agonistici, ma anche attività formative di altissimo livello come  il Seminario Teorico Pratico sull’Attività Giovanile.

L’evento del 2019 ospiterà per la prima volta il Trofeo Italiano Giovanissimi, una competizione che, analogamente a quella ormai storica del Memorial, ospiterà certamente centinaia di atleti provenienti da tutt’Italia.

Porgo Il mio saluto affettuoso all’amico Antonio Bracciante, splendido ed efficace organizzatore, ed i miei auspici di buon lavoro all’intero staff dei suoi collaboratori

Aldo Nasti

presidente comitato regionale campania fijlkam

Saluto con piacere tutti i partecipanti alla XXIX edizione del Memorial di Karate “Ciro Bracciante” Trofeo Italia Giovanissimi Fijlkam. Iniziativa importante nel panorama della nostra federazione, della quale mi onoro di rappresentare in qualità di V.presidente del settore karate Campania.

Il gruppo sportivo Ciro Bracciante, oramai da trent’anni organizza questo importantissimo evento svolgendo un’opera innanzi tutto sociale di vitale importanza senza trascurare minimamente l’aspetto tecnico che ricopre.

Infatti i giovani, il nostro futuro.

Il Trofeo Italia Giovanissimi è la dimostrazione che federazione punta sempre più in alto, investendo nel futuro, affidando al maestro Antonio Bracciante questo progetto, da lui proposto ed approvato dal consiglio di settore.

Nicola Mirabella

vicepresidente fijlkam regione campania

Il Trofeo Italia Gran Premio Giovanissimi rappresenta la naturale sintesi del connubio tra sport ed educazione. 

Una fonte di esperienza tesa a favorire la costruzione di uno stile di vita salutare, di assunzione di responsabilità, di maggiore integrazione sociale ed apertura ai rapporti interpersonali.

Buona competizione a tutti con spirito di lealtà e di rispetto e… ad maiora semper! 

Giuseppe Attico

presidente fijlkam scuola e promozione

Giunto alla 29° edizione il Memorial di Karate Ciro Bracciante–Trofeo Italia Giovanissimi FIJLKAM può considerarsi un evento sportivo di prestigio che il CONI provinciale segue da sempre con interesse.

 Nel corso degli anni è stato possibile riconoscere, al di là delle inevitabili trasformazioni della nostra società, l’essenza immutata dello Sport con le sue regole, la sua ritualità e le emozioni che ci regala, la comunanza di valori, il rispetto che tributiamo agli atleti ed alle loro gesta. 

 Il Maestro Antonio Bracciante ed i suoi collaboratori hanno inteso arricchire questo atteso appuntamento inserendo, nel già fitto programma, un interessante seminario tecnico la cui tematica è l’avviamento alla pratica sportiva dei bambini, nel rispetto delle loro singole peculiarità. 

Desidero porgere il mio benvenuto ai giovani partecipanti, ai tecnici, ai loro accompagnatori ed al caloroso pubblico con l’auguro di vivere un’intensa esperienza sportiva ed umana. 

Paola Berardino

delegato provinciale coni salerno

Anche quest’ anno abbiamo l’onore e il piacere di condividere con tutti Voi, una giornata di Sport, rinnovando il sodalizio nato dalla condivisione di quei valori universali,  che le arti marziali, possono vantare  il privilegio di rappresentare da millenni. Immutata la tradizione, oggi più che mai necessaria per la formazione di Uomini e Donne, ancor prima che  Campioni;  può sembrare retorica, ma per chi, come noi, crede che, lo sport in generale, le arti marziali in particolare e tra queste il KARATE, siano fonte di rinnovamento dello spirito, per un mondo migliore, senza divisioni, che sappia lealmente dialogare e confrontarsi.

 A Voi tutti, atleti in primis, va il mio saluto insieme ai vostri genitori che con grande sacrificio tengono viva quella fiamma che, come nell’ antica Grecia bruciava nel tripode, rappresenta la speranza…GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!!!

 

“Se poniamo a confronto il fiume e la roccia, il fiume vince sempre,

non grazie alla sua forza ma alla sua perseveranza”

(cit. Buddha)

Pietro Elefante

barrus - elefantino sport